home / libri

Libri

I libri “VALCELLINA” in B/N e “VALCELLINA, LA STRADA DELLA LUCE” sono nati in due occasioni storiche che hanno influenzato la vita delle persone e lo sviluppo della Valcellina.
1992: inaugurazione del viadotto sul Cellina e della galleria sotto il monte Fara che collega Montereale con Barcis.
2014: inaugurazione della diga di Ravedis e dell’omonimo lago che come un vero Fiordo Norvegese si insinua, fianco a fianco  con la strada, su fino alla vecchia diga di Barcis nella Forra della Molassa.

VALCELLINA in B/N l’ho realizzato in pellicola con il rigoroso processo analogico. Dico rigoroso perché con la pellicola non esistevano i sofisticati software di elaborazione digitale e la sola possibilità di intervento per migliorare la foto era un lavoro manuale e di temperature dei bagni di sviluppo in camera oscura. Le foto di questo libro sono state stampate su carta Kodak in F.to 30x40 e successivamente scannerizzate e trasformate nelle quattro pellicole di stampa CMYK.
Processi per ognuno dei quali esisteva una professione: fotografo artigiano, fotolitista, foto compositore e montaggista e il tipografo.
Il valore di questo libro è nell’aver voluto cogliere, in quell’isolamento “forzato”, lontano dallo sviluppo frenetico di quegli anni, l’importanza di un sentimento tutto umano che caratterizzava il modo di vivere con e per la natura negli anni 1980/1990.

VALCELLINA LA STRADA DELLA LUCE narra invece la Bellezza tormentata degli anfratti della Forra della Molassa e le dinamiche tra l’uomo e una natura aspra e selvaggia nello sforzo di creare una via di comunicazione con l’esterno adatta ai primi anni del 900 che richiedevano spostamenti di gente e di merci più rapidi.
Un libro di fotografie e racconti di valligiani che in qualche modo hanno incrociato la loro vita con questa strada, vuoi per lavoro o per disgrazia e ne sono usciti bene.
Emozioni visive e narrative insieme, una nuova formula per cercare di trasferire emozioni di un canyon che da Montereale sbocca a Longarone attraverso il Vajont, con un’altra forra e con un’altra storia.  

MANIAGO, STORIE FATTE A MANO. E' la storia raccontata per immagini con toccanti racconti di alcune tra le più significative famiglie dell'ARTE FABBRILE di Maniago.
L'intento mio e di Romeo è stato quello di far emergere l'importanza del alvoro artigianale, il valore della manualità e il valore umano che, in questo caso nei coltelli di Maniago si può dire, è intrinseco al prodotto stesso.
Pur con il notevole sviluppo tecnologico di questi ultimi 10 anni le Botteghe Artigiane conservano segni e simboli impregnati di sentimento e di valore umano.
intrinseco

 

Ruggero Lorenzi VALCELLINA B/N

Ruggero Lorenzi: VALCELLINA, LA STRADA DELLA LUCE

Ruggero Lorenzi: MANIAGO, STORIE FATTE A MANO