IL SITO È ATTUALMENTE IN FASE DI MODIFICA E RISTRUTTURAZIONE. CI SCUSIAMO PER IL DISGUIDO. PER OGNI EVENTUALE INFORMAZIONE SCRIVERE A INFO@RUGGEROLORENZI.IT.

home / landscape

LANDSCAPE


Le Dolomiti, anche dette Monti pallidi (Dolomiten in tedesco, Dolomites in ladino, Dolomitis in friulano), sono un insieme di gruppi montuosi delle Alpi Orientali italiane, a sud della catena principale alpina, comprese tra Veneto, Trentino-Alto Adige e Friuli, tra le province di Belluno, Bolzano, Trento, Udine e Pordenone.

Il 26 giugno 2009 il Comitato Esecutivo della Convenzione sul patrimonio materiale dell'umanità dell'UNESCO, riunito a Siviglia, ha dichiarato le Dolomiti Patrimonio dell'umanità grazie alla loro bellezza e unicità paesaggistica. Nove gruppi dolomitici compongono questo straordinario “arcipelago naturale”. Si parlano quattro lingue ufficialmente riconosciute: Italiano, Tedesco, Ladino, Friulano.

Gli scenari sono molto diversi. Si passa dagli altipiani di Ampezzo e dell'Alto Adige caratterizzati da ampi pascoli circondati da ardite guglie di roccia, alle condizioni più sevagge delle dolomiti Friulane caratterizzate da valli scoscese e territori incontaminati dalle caratteristiche geomorfologiche selvagge adatte ad un escursionismo di avventura. Sono la porta orientale delle Dolomiti Bellunesi con le sue cime imperiose: Duranno, Preti, Pramaggiore, Campanile di Valmontanaia,Monfalconi, che guardano verso la pianura fiulana e veneta fino al mare.

 

Dolomiti Friulane

Dolomiti Belluno

Dolomiti Trento

Dolomiti Bolzano