Presentazione

 

La rivoluzione dello sguardo.

MyPhotoZone è un contenitore di fotografie e il laboratorio della mia passione per la ricerca espressiva. Qui raccolgo sia le foto che i frutti della mia esperienza artistica e, siccome il terreno è ancora fertile, sento il bisogno di coltivare semi ancora più preziosi: le mele dell’albero della conoscenza; ti ricorda qualcosa? Sono i Frutti Proibiti, troppo preziosi, dicono, riservati solo agli Dei; ma sui sessanta ci si sente più vicini agli Dei che non agli umani: il dialogo si fa interiore, ascolti e parli con quella parte di te che hai sempre trascurato. Inizi a guardare con occhi diversi: vedi  cose che prima non vedevi e fai cose che prima non facevi. Ti connetti con una dimensione più ampia, al di là dei muri che l'Io piccolo (e la civiltà) hanno costruito: entri nel giardino dell’albero delle mele. Guardi il mondo dall’esterno, dentro ma fuori e ne comprendi i giochi, ma diversamente dagli schemi con i quali siamo stati cresciuti, non ti interessa arrivare primo o accumulare "beni" per avere più potere. Il gioco che conta è la partita interiore, la ricerca della tua autenticità e della tuo Io più grande.
Questa partita devi, anzi, dobbiamo vincerla, non esiste denaro che colmi questa mancanza. 
Se durante questo "viaggio" di crescita e di ricerca della bellezza si produce qualcosa di concreto e di intelligibile, allora la felicità è completa, si compie l’epifania della tua vita e trovi anche sicuramente un certo benessere economico.
 

Di seguito gli intenti delle voci del Menù di myPhotoZone e del Blog di approfondimento:
 
A) Come si raggiunge un approccio personale in fotografia? Anche se hai acquisito la tecnica e le regole della composizione, la risposta non è per niente ovvia, come potrebbe sembrare. Con lo sviluppo degli apparecchi digitali e l’evoluzione dei social media  l'idea che "ognuno è un fotografo” oggi è molto diffusa e interessante. Per questo credo che il "fotografo esperto" abbia ora la possibilità di focalizzarsi sempre di più sulla propria visione.  Se sei uno di quei fotografi, un po’ risentito mi potresti dire: ma cosa dici! ho già una mia visione, come fotografo io non lo fa nessuno!
Magari non te ne sei mai accorto, ma questo è vero solo in parte e ad una condizione: che tu veda il mondo con i tuoi occhi e non con quelli degli altri. È un percorso personalissimo, non solo di tecniche, anzi, le tecniche sono subordinate al riconoscimento e alla ricerca del tuo modo autentico di vedere le cose. Il mondo per te è quello che tu hai visto e che sai del mondo. Ma il mondo ha due autori: il primo sei tu e poi c’è quello degli altri (lo chiamano il consenso collettivo). Il problema veramente grosso è quando il tuo mondo tu lo lasci decidere agli altri: cioè vedi quello che vedono gli altri. Il blog nasce con l’intento di affrontare questo delicato e importante argomento di crescita personale e di linguaggio fotografico. La fotografia usa la luce, la luce illumina (rende visibile) la realtà e attraverso di essa la Verità (invisibile): quello che il tuo Io autentico, dentro di te, vede.
È facile ma non è così immediato e il Blog è il luogo dove cercherò di spiegare il perché è diventato così difficile, raccontando il mio percorso.
 
B) Promuovere la Bellezza del Parco delle Dolomiti, (Patrimonio Mondiale UNESCO), dei suoi paesaggi, dei suoi silenzi, delle montagne, dei borghi, delle malghe, dei rifugi e del fascino che questi spazi incontaminati, che sanno di sacro e di simbolico, suscitano verso il sublime, verso qualcosa di più alto di noi, che attrae gli alpinisti, gli escursionisti e gli amanti di una vita a contatto con la Natura. I fotografi esperti che si sentono fremere dalla voglia di partecipare all’intento di fotografare le meraviglie dei paesaggi Dolomitici, attraverso il proprio personale modo di vedere e di interpretare la natura e l’uomo, sono i benvenuti. Di giorno e di notte. Sono ammesse tutte le tecniche e gli interventi di photoshop purché siano eseguiti con sensibilità estetica. In una seconda fase, quando il materiale raccolto avrà una sufficiente consistenza qualitativa e quantitativa, organizziamo mostre fotografiche e workshop per parlare di fotografia come strumento artistico e di comunicazione, per fare cultura e promuovere il nostro territorio. Ad ogni autore selezionato per l’originalità e la sensibilità, viene dedicata (gratuitamente) una pagina con la sua fotografia, il suo profilo e le sue foto.
Scrivere a:  info@ruggerolorenzi.it
Il messaggio migliore che possiamo lasciare al mondo è la meravigliosa bellezza della Natura e dell’Uomo, non certamente le guerre, lo sfruttamento e la distruzione.

 
C) Alla voce di menù ART WORK  trovi una mostra permanente di opere fotografiche.
È un linguaggio inedito, che nei momenti di maggior introspezione o di crisi ho sempre amato e praticato senza altri obiettivi che quello espressivo e simbolico. Le fotografie, scattate, elaborate e preparate materialmente, quasi con insistenza ossessiva, seguono un filone che ho chiamato: SEGNI e SIMBOLI: i segni dell’uomo e/o della civiltà – i segni della natura – i segni dell’inconscio -
Il mio interesse artistico è l’espressione dello sforzo di dare delle risposte al senso di un Segno: quando esso smette di essere indicativo (indice) o segnale di qualcosa per diventare simbolico facendoti entrare in connessione con qualcos’altro di cui senti il bisogno perché ti manca. È un congiungimento con una dimensione tua, ma sconosciuta.
Qualcosa che “sei” ma non esiste ancora (cioè non si vede), ma verso cui tendi.
 
D) Reportage. Questo spazio lo dedico ad alcuni amici fotografi, reporter e viaggiatori senza pregiudizi e in piena libertà di interpretazione, con l'idea che le loro foto possano servire ad una riflessione sulle condizioni dell'uomo e sulle barbarie di un'economia predatrice della natura e fondata sulle guerre.  Oltre a divulgare il loro meritevole lavoro di indagine, vorrei che fossero di ispirazione a chi volesse farlo come mestiere.
Ormai non c'è luogo sulla terra che non sia stato raggiunto e fotografato. Oggi, la grande opportunità è il MODO DI GUARDARE I FATTI DEL MONDO, dando spazio alla propria autenticità, alla propria visione della realtà, contrapposta alle tendenze, agli interessi dei media e al tentativo di omologare il pensiero e di nascondere le Verità.
Per raggiungere questa meta in modo soddisfacente bisogna passare necessariamente per il punto A che ho messo di proposito all'inizio. Lascia pure che il mondo giri in tondo, importante che tu esca da questa giostra collettiva e diventi autore, regista e attore di te stesso. Non avere fretta, l'unica cosa che conta e devi assolutamente fare è lavorare sulla tua identità.

 
E) Libri. Sono 4 volumi di fotografia, due sulla Valcellina, uno sulle Coltellerie di Maniago e uno sul terremoto in Friuli Venezia Giulia del 1976. Gli ultimi 2016 e 2017: "La strada della Luce" e "Storie Fatte a Mano" sono realizzati utilizzando una mia idea di format editoriale: fotografie + racconti brevi (in stile storytelling) nati dalle interviste di alcuni protagonisti di quel contesto. Le interviste e i racconti sono di Romeo Pignat scrittore di Pordenone.
I libri esistono in forma cartacea ma stiamo preparando anche i relativi e book da poter ordinare e acquistare on line.

Nota importante:
Tutte le foto delle categorie DOLOMITI e REPORTAGE in myPhotoZone, pubblicate da autori diversi dal sottoscritto saranno contrassegnate con il watermark (firma digitale dell’autore) e ne sono tutelati tutti i diritti, dei quali, gli autori, restano gli unici proprietari. Lo scopo primario non è quello commerciale. Solo nel caso di richieste specifiche mi accorderò con l’autore per l’eventuale permesso alla vendita e il relativo compenso. MyPhotoZone si riserva il diritto di promuovere e pubblicizzare il sito sia on line che in modo cartaceo con le fotografie che ritiene più opportune, citando l’autore. Le foto dovranno essere preparate dagli autori nel formato di : 1200 px (lato lungo) a 72 ppi - profilo colore RGB

Per qualsiasi cosa scrivi o telefona a: info@ruggerolorenzi.it - 348 4029901 
Se senti un’empatia spontanea manda una mail con qualche foto e apri un dialogo sicuramente utile ad una crescita reciproca.

Questo è il mio desiderio: fare e far fare a qualcun'altro un salto di livello sul modo di guardare la Realtà.

Ti sono grato, se hai letto tutto.
Ruggero Lorenzi

 FOTOGRAFIA  

Su richiesta realizzo:
 Fotografia Still Life 
• Fotografia di Catalogo 

• Ritratto psicologico

la novità nel Ritratto è l'interazione emotiva con il soggetto
in modo da far emergere comportamenti e stati d'animo autentici in un contesto impersonale. Vedi menù Art Work.

Inoltra richiesta informazioni a: info@ruggerolorenzi.it

 FOTOGRAFIA CORSI 

Lezioni di fotografia
individuali o max 2/3 persone.

Sono Lezioni personalizzate, non di sola tecnica ma con uno spiccato indirizzo alla individuazione, al tuo modo di vedere. 
E' una formula nuova e personale, con l'intento di fornire sia le tecniche di ripresa che una visione della realtà personale, alla ricerca della propria autenticità: vedere la realtà con i prorpi occhi e non con quelli degli altri.


Per saperne di più  compila il modulo di iscrizione che trovi qui sotto o scrivimi a info@ruggerolorenzi.it  
cell. 348 4029901 : ti spiego con piacere.


OCCASIONE per nuovi fotografi:
Noleggio e/o vendo luci : 2 generatori flash +  2 lampade flash Broncolor + 1 torcia spot (con  due cavalletti) + 1  soft box 50x100 per fotografi che desiderano praticare lo still life, la fotografia industriale o la ritrattistica.

chiama: 348 4029901
scrivi a:  info@ruggerolorenzi.it

 

VISITA BLOG